Ricerca per autore :

2 opere per MICHELANGELO PIRA

MICHELANGELO PIRA

Illustre antropologo, nato a Bitti nel 1928; dopo la laurea in lettere intraprese la carriera universitaria e l’attività giornalistica con passione e originalità. Suggestionato dalle teorie di Pigliaru e di Gramsci articolò il proprio pensiero sui temi della lingua e della cultura. Nel 1968 sviluppò un’analisi originale dei problemi della lingua in Sardegna tra due lingue affrontando il tema del pericolo della morte del sardo in conseguenza del disuso. L’opera sua principale però è La rivolta dell’oggetto, apparsa nel 1978, in cui affrontò il problema dell’identità attraverso il ribaltamento del rapporto di dipendenza della cultura sarda; ritenne così possibile uno sviluppo alternativo dell’organizzazione sociale e educativa in cui, estinto lo Stato, la società diventava la base di un’educazione continua. Insegnò presso l’Università di Cagliari e collaborò ad «Ichnusa» e ad altri periodici. Morì improvvisamente a Cagliari nel 1980.



Abbiamo 2 risultati in 1 pagine: [1 ]