Ricerca per autore :

0 opere per Vincenzo Bacallar Sanna

Vincenzo Bacallar Sanna

Nato a Cagliari il 6 febbraio 1669 e morto all'Aia l'11 giugno 1726, è stato uno dei politici sardi di maggior spicco nel Settecento, nonchè eccellente storico e scrittore in lingua spagnola. Autore di "Los Tobias" (1709), "Palacio de Momo" (1714), "Monarchia Hebrea" (1720), "Comentarios de la Guerra de España" (1725) e "El arte de Reyanr" (1787). Sotto Re Filippo V di Spagna Bacallar fu membro del parlamento sardo, cavallerizzo maggiore del regno di Sardegna e governatore e riformatore del capo di Cagliari e Gallura. Dopo la conquista della Sardegna da parte di Carlo D'Asburgo nel 1708, Bacallar emigrò a Madrid e nel 1713 fu nominato membro dell'Accademia de la Lengua. Nel 1710 tentò di riconquistare la Sardegna. Nel 1715 fu nominato ambasciatore di Spagna a Genova e dal 1725 all'Aia.

Abbiamo 0 risultati in 0 pagine: []