Ricerca per autore :

1 opera per LOREDANA ROSENKRANZ

LOREDANA ROSENKRANZ

Insegnante di lettere e poi di storia e filosofia nei licei, ha promosso svariati itinerari formativi e di innovazione professionale rivolti ai docenti in collaborazione con istituzioni culturali ed accademiche. Impegnata in diverse sperimentazioni, ha compiuto per un decennio un'esperienza di insegnamento bilingue e biculturale sulla storia veicolata in spagnolo, in collaborazione con il Ministero de Educacion y Ciencia della Spagna, presso il Liceo Linguistico internazionale ad opzione spagnola di Sassari. Si è occupata di soggettività giovanile e femminile e della loro declinazione regionale e ad opere collettanee e riviste. Dalla fine degli anni '80 alla sua chiusura, ha dato il suo stabile contributo alla rinnovata edizione della rivista Ichnusa, per la quale ha scritto sulle culture dei movimenti sociali, della scuola e sul movimento delle donne. Da molti anni, in collaborazione con diversi docenti, dirigenti scolastici ed amministrazioni pubbliche progetta e realizza percorsi di valorizzazione del bilinguismo e plurilinguismo nella scuola sarda, secondo gli obiettivi della legge regionale n. 26/97, a sostegno della quale ha svolto e svolge tuttora attività di formatrice e promotrice della formazione dei docenti. In questo ambito è tra i curatori dell'opera "Limbas e culturas de minoria, Edes, Sassari, 2009; e di "Limbas gioghende e imparende, Euro editoriale, Sassari, 2012. Suoi contributi sono presenti in pubblicazioni di periodici come "Camineras", n. 3, maggio 2012, Condaghes, Cagliari, ed opere collettanee come "Sa limba", sas règulas e sa connoschentzia. La lingua tra norma e cultura", Edes, Sassari, 2012.



Abbiamo 1 risultati in 1 pagine: [1 ]