Ricerca per autore :

2 opere per ELIO ASTE

ELIO ASTE

ELIO ASTE, noto scrittore e fotografo naturalista sardo, speleologo e precursore del trekking nell’isola, è l’Autore di Sardegna nascosta, Sardegna selvaggia e Supramontes. Le prime due pubblicazioni hanno avuto l’indubbio pregio d’inaugurare in Sardegna un nuovo genere d’indagine e di narrativa ambientalistica, che ha avuto un assai ampio seguito di lettori e vari emulatori. Col libro Supramontes invece l’Autore dischiude larghi spiragli ad una comprensione scientifica multidisciplinare di quei territori impervi e poco conosciuti, dalle peculiarità spesso esclusive. Elio Aste è stato promotore di diverse spedizioni e raids esplorativi,mirati ad una cognizione approfondita di quelle regioni; iniziative a cui i “media” dettero, a suo tempo, ampio risalto. Nel 1974 iniziò col quotidiano “La Nuova Sardegna” una lunga collaborazione, scrivendo interessanti servizi di carattere naturalistico ed archeologico, che apparivano in una sua rubrica dal titolo Alla scoperta della Sardegna Segreta. Fu il primo nell’isola ad organizzare una spedizione scientifica per via aerea (a mezzo elicotteri), al fine di recuperare, assieme a vari studiosi, importanti reperti archeologici ed antropologici, da lui rinvenuti con un gruppo di amici, durante una ricognizione speleologica, entro la dolina di Su Suercòne, nel Supramonte di Orgosolo (NU). Nel 1984, trovandosi solo, per fatti contingenti, nel Supramonte di Baunei (NU), scoprì la fortezza nuragica di Doladòrgiu, un importante monumento archeologico, sconosciuto persino agli stessi amministratori locali di allora e non censito dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici, divenuto in seguito uno dei capisaldi turistici dell’Ogliastra. Nel volume intitolato Tìscali, con la stessa competenza e spirito indagatore usati nelle sue precedenti pubblicazioni, Elio Aste delinea la storia, la natura, il fascino della gigantesca cavità carsica della dolina di Tìscali e del suo villaggio nuragico, proseguendo in sì fatto modo un lavoro di ricerca, iniziato nell’ormai lontano 1970 nelle regioni più interne e segrete dell’isola.



Abbiamo 2 risultati in 1 pagine: [1 ]