La DC in Sardegna
autore: FRANCESCO FRESU
editore: Edizioni Della Torre
anno: 1991
categoria: storia
lingua: Italiano
confezione: Brossura - Illustrato
peso: 540 g
prezzo: €  20.00
note:

Dalla caduta del fascismo all'autonomia regionale
260 pagine


La nascita della DC sarda è storia di uomini, di idee, di battaglie combattute all'esterno e all'interno del partito. Formazione politica originale, cresce proprio attraverso i rapporti non sempre pacifici che i comitati provinciali di Cagliari, Sassari e Nuoro hanno con la direzione nazionale e, soprattutto, tra di loro. Le caratteristiche specifiche e anche contraddittorie dei tre gruppi si decantano nel tempo in una dialettica generazionale, tra vecchi popolari, moderati e conservatori, e giovani democristiani, orientati in senso riformatore. Due anime che coesistono spesso a fatica, e che peraltro contribuiscono all'elaborazione di strategie e programmi "vincenti". Nel coordinamento delle attività e delle iniziative a livello regionale e nella attività di proselitismo trovano moduli organizzativi efficaci, praticano nuovi metodi di propaganda e di ricerca del consenso; e, infine, intraprendono l'occupazione di centri di potere...


Ti può interessare anche:
GIAN GIACOMO ORTU
Contesti storici e simbolici delle architetture europee in età moderna

 
FRANCESCO MANCONI
La Sardegna al tempo degli Asburgo

 
MASSIMO RASSU
Templari, cavalieri, architetture nella Sardegna medioevale

 
FULVIA LO SCHIAVO
Il ripostiglio del nuraghe Flumenelongu

 
FEDERICO FRANCIONI
1793: i franco-corsi sbarcano in Sardegna

 
MATTEO LUIGI SIMON
La Sardegna antica e moderna

 
MARIO SANNA
Trulli e Nuraghi della Sardegna