Il mare
autore: MARIA GIACOBBE
editore: Il Maestrale
anno: 1997
categoria: letteratura in italiano
lingua: Italiano
confezione: Brossura
peso: 155 g
prezzo: €  8.00
note: Racconti
144 pagine

Il passaggio dall'infanzia all'adolescenza è vissuto da Rosa con stupore e riluttanza. Selvaggia e insofferente, vive il contatto con la natura mediterranea in maniera assoluta e totalizzante e fatica ad abbandonare questa sua condizione per diventare donna. L'estate porterà nella sua vita i primi turbamenti del cuore e la rottura di una situazione familiare sentita finora come idilliaca, spezzata dalla consapevolezza che esiste il tradimento, la solitudine, l'infelicità. La vicenda, che inizia e si conclude nel corso di un'estate, si snoda fra la spiaggia e la scogliera su cui si affaccia un piccolo villaggio di mare. Rosa racconta della sua amicizia con Giorgio e di quella fra la madre e la signora Meli; dei meravigliosi Vivi e Franz: belli come dei, liberi, nudi, spogliati dalle ipocrisie, incuranti della gente, dei pettegolezzi, immersi in una natura ancora incontaminata. Simbolo di quella condizione di innocenza, tipica dell'infanzia, che siamo destinati a perdere per sempre.


Ti può interessare anche:
NERIA DE GIOVANNI
Il cammino di Efix tra i luoghi di Canne al vento

 
PAOLO SANNA
L'altro Pavese

 
ANONIMO
Esopo viaggi e avventure

 
AA.VV
Viaggio letterario nell'isola di Sardegna

 
Dello stesso Autore
MARIA GIACOBBE
Scenari d'esilio

 
MARIA GIACOBBE
Euridice

 
MARIA GIACOBBE
Il mare

 
MARIA GIACOBBE
Gli arcipelaghi