Trovare racconti mai narrati, dirli con gioia
autore: GIUSEPPE MARCI - GIGLIOLA SULIS
editore: Cuec
anno: 2001
categoria: letteratura in italiano
lingua: Italiano
confezione: Brossura
peso: 260 g
prezzo: €  14.00
note: Convegnio di Studi su Sergio Atzeni. Cagliari 25-26 novembre 1996
186 pagine

Il presente volume raccoglie gli interventi offerti al convegno di studi Trovare racconti mai narrati, dirli con gioia (Cagliari, 25-26 novembre 1996), con il quale il dipartimento di Filologie e Letterature Moderne dell'Università di Cagliari ha voluto rendere omaggio alla figura di Sergio Atzeni, scrittore, giornalista, traduttore cagliaritano, scomparso nelle acque di Carloforte, a soli quarantadue anni, il 6 settembre 1995. […] Il convegno è stato organizzato con la finalità di far venire in primo piano non l'uomo, amico o nemico, compagno di viaggio per alcuni, figura-simbolo per molti dei più giovani, ma, ponendo un argine alla retorica dei sentimenti, lo scrittore, con la fatica dello scrivere e il piacere di raccontare, con l'impegno etico profuso in ogni singola pagina, con il fascino delle storie. Atzeni ci appare oggi come uno scrittore che ha voluto proporre una personale e intensa lettura della realtà a lui contemporanea e della storia mitica della Sardegna, facendo dell'isola una metafora letteraria di forte impatto. Uno scrittore che ha dedicato l'esistenza allo scavo nella storia e nell'attualità della sua terra al fine di "trovare racconti mai narrati, dirli con gioia", realizzando un'esigenza affabulatoria sentita come un bisogno sin dalla primissima gioventù.


Ti può interessare anche:
GRAZIA DELEDDA
L'edera

 
QUINTINO SELLA
Sulle condizioni dell'industria mineraria nell'isola di Sardegna

 
SIMONETTA SANNA GALLIZIOLI
Le coordinate del tempo e dello spazio in 'Der Tod in Venedig'

 
MARCELLO FOIS
Sangue dal cielo

 
Dello stesso Autore
GIUSEPPE MARCI - LAURA PISANO
Giuseppe Dessì: i luoghi della memoria

 
GIUSEPPE MARCI
Vita, pensieri e opere di Giuseppe Torres

 
GIUSEPPE MARCI
Il tesoro di Todde

 
GIUSEPPE MARCI
Sergio Atzeni: a Lonely Man