Kriegsgefangenen - Prigionieri di guerra
autore: GIORGIO MARRAS
editore: Aipsa
anno: 2008
categoria: storia
lingua: Italiano
confezione: Brossura - Illustrato
peso: 490 g
prezzo: €  15.00
note: Diario clandestino di un internato militare italiano 1943-1944
A cura di Maria Cristina Sanna
272 pagine

«Pur nella semplicità complessiva di un diario che vuole sempre privilegiare i momenti del quotidiano e della vita minima, pur nell'ambito di una narrazione scevra di enfasi e di retorica, emerge un Marras capace di fare riflessioni alte ed eroiche, un militare capace di anticipare il tema della "rinascita", un giovane teso a superare l'esperienza nella quale pure aveva creduto per realizzare un futuro migliore. Un uomo che, nella tragica inumanità della sua esperienza quotidiana di internato in campo di concentramento, aveva conservato integra la capacità di sperare nel futuro e di pensare ad una rinascita personale e collettiva.» (dalla prefazione)


Ti può interessare anche:
PAOLO MELIS
L'ipogeismo funerario della Sardegna Nuragica

 
MATTEO LUIGI SIMON
La Sardegna antica e moderna

 
AA.VV
La Sardegna negli inserti del quotidiano Il Secolo, 1891-1902

 
ELISABETTA LOI - PIER LUIGI PIREDDA
Sotto il cielo di Herat

 
GIORGIO FARRIS
Le aree paleocristiane di Cornus

 
AA.VV
Storia della popolazione in Sardegna nell'epoca moderna

 
SALVATORE PIRASTU
Fuga dal confino