Emilio Scherer
autore: AA.VV
editore: Poliedro
anno: 2003
categoria: arte e architettura
lingua: Italiano
confezione: Rilegato - Illustrato
peso: 1240 g
prezzo: €  38.00
note: Prefazione di Maria Grazia Scano Naitza
106 pagine

Il volume monografico dedicato all'opera del pittore Emilio Scherer (Parma 1845-Bosa 1924), costituisce un'importante tappa per il recupero dell'artista, che occupa un posto di rilievo nell’ambito dell’arte sarda tra Ottocento e Novecento, non solo nel campo degli studi specialistici, ma soprattutto perché negli anni le sue pitture hanno abbellito chiese, case e palazzi privati e sono uno dei caratteri distintivi e imprescindibili dell’essenza iconologica del centro storico di Bosa.
Attraverso la presentazione di una ricca selezione di opere, riassuntiva di ogni aspetto della produzione, il volume costituisce un evento d’indiscutibile importanza culturale, che ricostruisce l'intero percorso dell'artista parmense, seguendo le sue peregrinazioni africane (molto interessante la sua produzione orientalista), ma soffermandosi particolarmente sulle tante opere realizzate in Sardegna.
Il volume ha una presentazione a firma di Maria Grazia Scano Naitza, docente di Storia dell'Arte presso l'Università di Cagliari, profonda conoscitrice del contesto artistico della Sardegna dell’Ottocento, ed un saggio di taglio storico artistico del giovane studioso Marco Antonio Scanu.


Ti può interessare anche:
REMO BRANCA
Arte in Sardegna

 
SALVATORE NAITZA
Architettura dal tardo '600 al classicismo purista

 
I.S.R.E.
Biasi nella collezione regionale

 
AA.VV
Cultura sarda del trecento fra la Catalogna e L'Arborea

 
MARIA LAI
Tenendo per mano l'ombra

 
FRANCO MASALA
Architettura dall'unità d'Italia alla fine del '900

 
AA.VV
Reliquie di Sardegna