Storia delle invasioni degli arabi e delle piraterie dei barbareschi in Sardegna
autore: PIETRO MARTINI
editore: Fratelli Frilli
anno: 2009
categoria: storia
lingua: Italiano
confezione: Brossura
peso: 330 g
prezzo: €  14.50
note: A cura di Daniele Lara
192 pagine

Uno dei più intricati e più cupi periodi della storia sarda è quello delle invasioni, momentanee o permanenti, degli Arabi. Dal loro temporaneo insediamento avvenuto nei primi anni dell'ottavo secolo, alle tremende invasioni della seconda metà dell'undicesimo, capeggiate da Museto d'Africa, alle memorie raccolte sulle piraterie dei Barbareschi, fino all'abolizione della schiavitù dei cristiani e alla contemporanea cessazione delle piraterie.


Ti può interessare anche:
RAFAEL CONDE - DELGADO DE MOLINA
Codice diplomatico di Guido Cattaneo

 
ANTONIO DIANA
Il tempo della memoria 6.Storie , leggende, documenti di Stintino

 
AA.VV
Esposizione di costumi sardi

 
GIANGIACOMO ORRU'
Le elites politiche in Sardegna nel Ventennio fascista

 
AA.VV
Forme e caratteri della presenza bizantina nel Mediterraneo occidentale: la Sardegna

 
AA.VV
Archivio Storico Sardo VOLUME XXXIX - Studi storici in memoria di Giancarlo Sorgia

 
GIOVANNI LILLIU
Sardegna nuragica