Linee di navigazione marittima per la Sardegna
autore: ADRIANO BETTI CARBONCINI
editore: Carlo Delfino
anno: 2011
categoria: letteratura in italiano
lingua: italiano
confezione: brossura - illustrato
peso: 625 g
prezzo: €  15
note:

formato 15x21
304 pagine


Dalle marine preunitarie alla marina mercantile del Regno d´Italia e oltre, fino alla metà del secolo XX, fu tutta una serie di tenaci iniziative armatoriali, di ordinamenti e di sagge provvidenze governative, tesi al comune scopo di assicurare al Paese regolari ed efficienti servizi di trasporto marittimo, nonché di garantire alle isole l´indispensabile continuità territoriale con le altre regioni d´Italia. Tali iniziative, intimamente legate a vicende della storia nazionale, si fecero più frequenti in seguito, per l´intraprendenza di armatori liberi, i quali presero a operare su tratte nuove e su quelle storiche di compagnie di navigazione sovvenzionate.

Nel quadro generale così tracciato, Adriano Betti Carboncini espone in questo saggio la cronistoria delle navi e dei loro armatori, sovvenzionati e liberi, che dai primi decenni dell´Ottocento ai giorni nostri hanno assicurato e assicurano i collegamenti marittimi della Sardegna.


Ti può interessare anche:
EMILIO SALGARI
La pesca dei tonni

 
DANIELA FRIGAU
Figli dell'anima

 
GIANNI MARILOTTI
La quattordicesima commensale

 
VERONICA MATTA
Il dono del latte

 
SILVIA SERAFI
Peccato che sia giorno

 
IVAN MURGANA - CARMEN SALIS
Sa levadora. La maestra di parto sarda

 
GRAZIA DELEDDA
Il Dio dei viventi