Sardi, Etruschi e Italici nella guerra di Troia
autore: CARLO D'ADAMO
editore: Pendragon
anno: 2011
categoria: storia
lingua: italiano
confezione: brossura
peso: 240 g
prezzo: €  16.00
note:

formato 14x21

144 pagine


La storiografia greca e quella egizia hanno tramandato il ricordo del processo di disgregazione del mondo miceneo con narrazioni autoreferenziali, nate per scopi differenti e dirette a destinatari diversi; eppure, quello che i Greci hanno codificato sotto il nome di "guerra di Troia" e quella che i faraoni descrivono come "invasioni degli abitanti delle isole del grande verde", sembrano essere lo stesso evento. Le fonti egiziane che citano i Srdn, i Trs, i Lkk e i Dwn chiamano in causa, come da tempo sostiene tra gli altri Michel Grass, i nostri Sardi. Ma l' ammissione che i Sardi fossero implicati nel sistema miceneo è determinante, perchè porta con sé anche i Trs, i Lkk e i Dwn, che forse potrebbero corrispondere agli Etruschi, ai Lucani e ai Dauni. L'ipotesi è avvalorata dalle nuove datazioni ottenute con il metodo della cosiddetta "cronologia calibrata", che dall'analisi dei reperti archeologici proietta all'indietro fatti e processi avvenuti anche nel mondo mediterraneo. Cambiano considerevolmente non solo i tempi, ma soprattutto le relazioni tra le diverse civiltà preistoriche, con conseguenze fino a ieri imprevedibili. Il mosaico di indizi e di ragionamenti qui presentato, a partire dalla partecipazione dei nostri popoli alla "guerra di Troia", mostra la necessità di una rilettura complessiva dell'Età del Bronzo in Italia, come da tempo sostiene la "scuola romana" di archeologia della preistoria.


Ti può interessare anche:
GIOVANNI ANDREA MASALA
Giornale di Sardegna

 
GIORGIO MARRAS
Kriegsgefangenen - Prigionieri di guerra

 
ELISA BIOSA - GIAN FRANCO TRUDDA
Oleva' Le famiglie: ricostruzione storica demografica e antropologica

 
AA.VV
Presenze templari e gerosolimitane in Sardegna

 
Dello stesso Autore
CARLO D'ADAMO
Sardi, Etruschi e Italici nella guerra di Troia

 
CARLO D'ADAMO
I sardi nella guerra di Troia