Pro s'independèntzia
autore: BACHISIO BANDINU
editore: Il Maestrale
anno: 2010
categoria: aspetti e problemi della Sardegna
lingua: sardo - italiano
confezione: brossura
peso: 230 g
prezzo: €  10.00
note:

 formato 12x21

135 pagine 


 Senza tabù e senza ambiguità, questo libro-provocazione affronta il tema dell’indipendenza della Sardegna nelle sue implicazioni culturali e politiche e nelle sue possibilità. È un atto d’amore, ma tutto concreto e per nulla utopistico, per un’isola che potrebbe trovarsi a una svolta della sua storia, dopo le scelte autonomistiche e le vie di mezzo politiche. Una riflessione stimolante che porta il discorso indipendèntzia fuori dalle secche del separatismo, dentro una visione moderna dell'autodeterminazione, attraverso la rilettura di concetti cardine come popolo, nazione, insularità, identità, locale e globale, discutendo anche sul ruolo dei partiti e della donna in politica. Il percorso proposto dal testo — nelle due versioni: italiana e sarda — è il viatico di un cammino più impegnativo ma affascinante: con l’orizzonte di «cose buone e belle da fare e da raccontare», dove è «tutto da dire, tutto da fare».


 


Ti può interessare anche:
GABRIELLA MONDARDINI MORELLI
I figli di Glaukos

 
AA.VV
Dinamiche territoriali e sviluppo fra Corsica e Sardegna

 
ANDREA SINI
L'anno della coppa

 
MARCO GIORDO
Dal costa smeralda al mondiale from costa smeralda to wrc

 
Dello stesso Autore
BACHISIO BANDINU
Narciso in vacanza

 
BACHISIO BANDINU
Sa manu de s'umbra

 
BACHISIO BANDINU
Lettera a un giovane sardo, sempre connesso

 
BACHISIO BANDINU - GASPARE BARBIELLINI AMIDEI
Il re è un feticcio