Féminas. La donna nei versi sardi
autore: AA.VV
editore: Edizioni Della Torre
anno: 2013
categoria: letteratura in lingua sarda
lingua: sardo - italiano
confezione: brossura
peso: 222 g
prezzo: €  12.00
note:

formato 12x16,5

239 pagine


Parlare della donna nella poesia in lingua sarda significa pensare alla figura femminile come al più affascinante romanzo nella vita dell'uomo. I nostri poeti si ispirano alla Bibbia e alla mitologia, alla letteratura classica e alla poesia italiana, soprattutto a quella arcadica e a quella più recente, interpretando la complessa personalità della donna in maniera esemplare e descrivendola come oggetto d'amore, ma anche della passione che l'amore e l'odio per la donna scatenano nell'animo dell'amante e dei poeti.


Ti può interessare anche:
BAHA'U'LLAH
Sas Paraulas Cuadas

 
ANTONINO MELONI
Is Evangelius. Traduzioni in sardu - campidanesu de Antoninu Meloni

 
PALMIRO DE GIOVANNI
Climintina

 
LUCIANO MARRAS
Arregordus de Bidda mia

 
LISETTA MUDADU
Alamarende pensamentos

 
BACHISIO BANDINU
Sa manu de s'umbra

 
FABRITZIU DETTORI
Sigreti di Sardhigna. Conti pa tutti