L'emigrazione italiana in Uruguay nel secondo dopoguerra. Il caso Sardegna
autore: MARTINO CONTU
editore: AM&D
anno: 2013
categoria: aspetti e problemi della Sardegna
lingua: Italiano
confezione: Brossura
peso: 501 g
prezzo: €  20.00
note:

formato 17x24

232 pagine


Il libro, attraverso fonti d'archivio inedite e una aggiornata bibliografia, ricostruisce il fenomeno del'emigrazione italiana in Uruguay nel secondo dopoguerra, quando oltre 200.000 connazionali salparono dai porti italiani cno destrinazione la repubblica sudamericana. Il volume dedica particolare attenzione al flusso migratorio sardo ricostruito grazie alle testimonianze dei protagonisti che hanno attraversato l'Oceano Atlantico alla ricerca di nuove prospettive di vita e di lavoro


Ti può interessare anche:
GIAMPAOLO CASSITTA
La zona grigia. Cronaca di un sequestro di persona

 
ALBERTO VACCA
Carbonia e i problemi dell'industria carbonifera sarda (1936-1976)

 
ANNALISA DURZU - CLAUDIA DE CAMPUS - BARBARA MANCA
Infanzia abbandonata e concubinaggio

 
AA.VV
Commissione speciale d'indagine sulla condizione economica e sociale delle zone della Sardegna interessate da particolari fenomeni di criminalità e violenza

 
Dello stesso Autore
MARTINO CONTU
Antonio Gramsci in Costa Rica

 
MARTINO CONTU
L'emigrazione italiana in Uruguay nel secondo dopoguerra. Il caso Sardegna

 
MARTINO CONTU
I Martiri Sardi delle Fosse Ardeatine

 
MARTINO CONTU
Studi, ricerche e contributi storiografici sulla Sardegna contemporanea