Sassari Mannu
autore: POMPEO CALVIA
editore: Carlo Delfino
anno: 2012
categoria: letteratura in lingua sarda
lingua: Italiano - Sassarese
confezione: Brossura
peso: 344 g
prezzo: €  8.80
note:

formato 14,5x21

XI, 175 pagine


I versi di Pompeo Calvia rievocano il passato prossimo (o anche remoto?) di Sassari, ma che insieme si pongono come metafora di un mondo ben più vasto: scritti da un poeta non pretenzioso né autogratificato, ma di quelli veri, che pur quasi scherzando e punzecchiando richiamavano valori di ogni tempo.rnNonostante l´ambiente colto nel quale è nato e vissuto, la poesia di Pompeo è rimasta per sua scelta consapevole e deliberata, soprattutto ´plebea´, ´zappadorina´ quasi per vocazione inconsapevole, in adesione ad una specifica, popolana visione del mondo, a cominciare da quello sassarese: visto dal basso, dal limite inferiore della società, non trascurando per questo la possibilità di proseguire lungo una scala ascendente nella quale incontrare personaggi e avvenimenti situati più in alto. «L´atteggiamento fondamentale – scrive Manlio Brigaglia – è quello della simpatia umana, della compassione autentica, con solo quell´attimo di distacco dal quale nasce, nei momenti più felici, l´ironia più liberatoria e serena».rnAnche se non sempre Sassari riuscì a riconoscere a Pompeo il suo grande valore di poeta e di uomo, non si può dire che non fosse benvoluto dai sassaresi, compresi anche gli intellettuali suoi amici e ammiratori. Questo affetto e questa considerazione lasciarono tracce evidenti nella poesia di Pompeo Calvia. Ristampa anastatica. Presentazione di Franco Fresi


Ti può interessare anche:
GIULIO ALBERGONI
Pan'e mele

 
ANTONIETTA MARRONI
Contos de abberu. Continua...

 
GIULIO ALBERGONI
Calavrina, saggio bilingue bittese

 
AQUILINO CANNAS
Disterru in terra

 
Dello stesso Autore
POMPEO CALVIA
Sassari Mannu

 
POMPEO CALVIA
Quiteria

 
POMPEO CALVIA
Quiteria