I sollevatori di pietre. I sardi, le miniere, il colonialismo
autore: NICOLA MANCA
editore: Cuec
anno: 2015
categoria: opere generali
lingua: Italiano
confezione: Brossura
peso: 200 g
prezzo: €  13.00
note:

formato 13,5x20

102 pagine


In conclusione del libro, l’autore, Nicola Manca, svela di essere figlio di una famiglia che con le miniere ha avuto a che fare da più generazioni. Nicola Manca ha girato per l’Italia, prima con la famiglia emigrata, poi per studio e per lavoro. È nato a Montevecchio, borgo di una miniera fra le più importanti d’Europa, luogo del continuo ritorno, radice primaria del libro. Manca è un militante della sinistra, ieri nel Pci oggi nel PD, con posizioni di responsabilità, già Deputato della Repubblica. La sua narrazione più che rievocazione è dunque, quasi necessariamente, riflessione politica... Manca riflette e stimola la riflessione su più questioni cruciali: il libro è un condensatore di cariche di tensioni emotive e politiche.


Ti può interessare anche:
SEBASTIANO MANNIA
In tràmuta. Antropologia del pastoralismo in Sardegna

 
PAOLO GABRIELE
I giorni di Gigi Riva

 
GIUSEPPE PUGGIONI
Paesi e città nella Sardegna dell'800: tutti i numeri secondo Vittorio Angius

 
GIUSEPPE LOY PUDDU
Un management per un turismo sostenibile e competitivo

 
Dello stesso Autore
NICOLA MANCA
I sollevatori di pietre. I sardi, le miniere, il colonialismo

 
NICOLA MANCA
L'isola. Antichi e moderni nello stesso mare