Uomini e cose di Sardegna in età spagnola
autore: FRANCESCO MANCONI
editore: Edes
anno: 2015
categoria: storia
lingua: Italiano
confezione: Brossura
peso: 490 g
prezzo: €  19.00
note:

formato 17x24

225 pagine


Il volume è una raccolta di dieci saggi, selezionati da Francesco Manconi tra quelli pubblicati nell'ultimo quindicennio in Italia e Spagna. I temi trattati toccano importanti aspetti storico istituzionali, politico sociali ed economico militari dell'età moderna e mostrano il grado di omologazione della società sarda con quella dei Regni della Corona d'Aragona, e poi della Castiglia, nel più ampio orizzonte internazionale della Monarchia composita retta dagli Asburgo di Spagna. Nella molteplicità dei contenuti, spiccano l'originale rilettura della compenetrazione politico culturale col mondo catalano aragonese e la svolta in senso castigliano maturata nel corso del XVII secolo; i modi fare politica dei ceti dirigenti isolani nel loro rapporto con la corte madrilena; la crisi dell'aristocrazia vista alla luce del ribellismo signorile e della fedeltà comunque mostrata al sovrano; l'uso strumentale della storia nelle lotte municipalistiche e, infine, la questione del soggiorno di Miguel de Cervantes in Sardegna.


Ti può interessare anche:
ALBERTO BOSCOLO - MANLIO BRIGAGLIA - LORENZO DEL PIANO
La Sardegna contemporanea

 
AA.VV
La società sarda in età spagnola - vol. I

 
FRANCESCO CESARE CASULA
L'altra faccia della storia. Il pensiero di uno storico nei giornali sardi

 
DANIELE SANNA
La Sardegna e la guerra di liberazione

 
Dello stesso Autore
FRANCESCO MANCONI
Alghero fra Medioevo e Età moderna

 
FRANCESCO MANCONI
Uomini e cose di Sardegna in età spagnola

 
FRANCESCO MANCONI
La Sardegna al tempo degli Asburgo

 
FRANCESCO MANCONI
Una piccola provincia di un grande impero