Pedagogia dell’emergenza
autore: VALENTINA TANDA
editore: Cuec
anno: 2015
categoria: letteratura in italiano
lingua: Italiana
confezione: Brossura
peso: 140 g
prezzo: €  11.00
note:

formato 15x21

85 pagine


Il testo è volto ad una riflessione critica in merito ai bisogni emergenti della “società conoscitiva” e alla pratica educativa come professione ad elevata complessità. Tale complessità è elemento caratterizzante per chi opera sul campo, soprattutto di fronte all’emergenza educativa crescente. La pedagogia deve saper rispondere all’emergenza educativa, attraverso la ricerca di nuovi “occhi” e nuovi strumenti per guardare il bisogno educativo. La declinazione pratica dell’educazione viene analizzata partendo dal concetto di cura pedagogica per giungere a evidenziare nell’approccio clinico, una modalità della formazione. Il presente volume si rivolge a professionisti sul campo impegnati nei vari rami della ricerca, dell’educazione e delle pratiche pedagogiche, in particolare a chi opera in contesti in cui sono implicati processi educativi e formativi. È anche pensato per essere un approfondimento per gli studenti che vogliano riflettere criticamente sugli strumenti della professione.


Ti può interessare anche:
PIETRO FLORIS - MASSIMILIANO FANNI
Liberi pensieri di due liberi muratori

 
ANTONIO ROMAGNINO
Né morsi né carezze

 
VINCENZO MURA
La stagione delle mantidi

 
DAVID HERBERT LAWRENCE
Mare e Sardegna

 
PEDRO PIETRI
Out of order

 
MARIA FRANCESCA MARCELLO
L'impudente vizio

 
NOEMI SANNA
Destra-sinistra scelta politica o psicanalitica?