Gli attentati in Sardegna
autore: ANTONIETTA MAZZETTE - DANIELE PULINO
editore: Cuec
anno: 2016
categoria: aspetti e problemi della Sardegna
lingua: Italiano
confezione: brossura
peso: 210 g
prezzo: €  13,00
note:

 formato 15x21

pagine 118


 L'attentato è manifestantemente violento e la violenza esercitata può diventare una risorsa potenziale, incutendo paura, danneggiando beni, limitando la stessa libertà personale della vittima. Ma ogni attentato viene fatto seguendo uno specifico codice nei tempi, nel luoghi e nelle tecniche utilizzate. sotto questo aspetto, nel presente volume si offrono tassonomie che, per un verso, potrebbero aiutare a ricostruire l'identikit dell'autore attraverso ilcodice di violenza adottato, per un altro verso, potrebbero "gettar luce"  sull'ambiente in cui in opera. Individuare il carattere sociale dell'attentatore e capire di che cosa è fatta una comunità, attraverso un insieme di indicatori, se posti in relazione tra loro, appare una strada da percorrere per contrastare questo grave fatto criminale.


Ti può interessare anche:
PAOLO MANINCHEDDA
A conti fatti

 
GIOVANNI SERRA
Suore Francescane di Seillon in Sardegna

 
AA.VV
Cuore e follia d'800. Moda, costumi e socialità a Sassari

 
BEPI VIGNA
L'isola dei fumetti

 
GIUSEPPINA FOIS
L'Università di Sassari nell'Italia liberale

 
TINO TELLINI
L'isola dei cassintegrati

 
AA.VV
Il rompicapo Sardegna