Alghero fra Medioevo e Età moderna
autore: FRANCESCO MANCONI
editore: Cuec
anno: 2016
categoria: letteratura in italiano
lingua: Italiano
confezione: brossura
peso: 290 g
prezzo: €  20.00
note:

 formato 12x19

256 pagine


 Questo libro, inedito, comprende nove saggi su Alghero pubblicati in riviste, opere collettanee e atti di convegni. Vi sono indagati i fondamentali processi di consolidamento istituzionale, economico e sociale del municipio algherese in età basso medievale e moderna, sapientemente inseriti nel più ampio orizzonte iberico e mediterraneo. Un mondo urbano tenacemente arroccato all’interno delle proprie mura, ostile a Sassari, a lungo avulso persino dall’hinterland infeudato ai signori della terra e affatto aperto, invece, verso il mare, i traffici commerciali e le rotte del corallo; una società che cresce, stentatamente, all’ombra dell’egemonia economica e culturale catalana e che si irrobustisce, in modo paradossale, proprio quando, a metà Quattrocento, l’antico primato di Barcellona inizia a perdere vigore per precipitare poi nella crisi.

Gli articoli della raccolta vanno dunque ad ampliare, arricchendola di nuove conoscenze e di originali interpretazioni storiografiche, quella preziosa opera di trascrizione dell’ordinamento giuridico algherese promosso da Manconi con la pubblicazione dei libri dei privilegi della città.


Ti può interessare anche:
CARLO DORE
Vittore Bocchetta. Un sardo nei lager nazisti

 
SERGIO ATZENI
Raccontar fole

 
ITALO MURRU
Il montanaro del ring - Il faro dell'isola del diavolo

 
LUBINO MARIO
Sullo stesso tuo ramo...

 
Dello stesso Autore
FRANCESCO MANCONI
Il grano del Re

 
FRANCESCO MANCONI
Uomini e cose di Sardegna in età spagnola

 
FRANCESCO MANCONI
Le inchieste parlamentari sulla Sardegna dell'Ottocento

 
FRANCESCO MANCONI
La Sardegna al tempo degli Asburgo